di Alessandro DE CAROLIS

Un post partita amaro per una partita scialba e incolore contro l’Apollon Limassol. Una sconfitta evitabile più per l’onore che per il primato in se. Un Inzaghi dispiaciuto che in conferenza parla di una reazione immediata già contro il Chievo. Ecco le parole del tecnico biancazzurro.

“Avevamo scelto di dare la precedenza alla gara di campionato di domenica con il Chievo Verona. Posso contare su dei calciatori che si allenano sempre bene, ce la siamo giocata alla pari nella prima frazione di gioco, poi i ciprioti hanno trovato una grande rete in rovesciata. In seguito siamo stati troppo precipitosi nelle scelte, ma i ragazzi hanno dato il massimo.

Dovevamo mettere più qualità in campo, ma non siamo stati favoriti anche dalle condizioni del terreno di gioco. Ci dispiace, comunque, perdere in campo internazionale. Per la partita di domenica con il Chievo Verona serviranno umiltà e determinazione, i ragazzi di Di Carlo hanno svolto un’ottima gara nell’ultimo turno con il Napoli: dobbiamo preparare al meglio il prossimo incontro, abbiamo a disposizione solo le sedute di venerdì e sabato per allestire la trasferta. Sono fiducioso perché i ragazzi che sono rimasti a Roma si sono allenati bene e coloro che sono stati qui si sono preparati al massimo per il match di oggi.

L’Apollon è forte e gioca sempre a calcio: i ciprioti hanno ottime possibilità di vincere il loro campionato nazionale”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.