di Alessandro DE CAROLIS

Lo stacanovista della difesa Francesco Acerbi ha così commentato la vittoria contro il Marsiglia.

Hanno fatto una partita da ultima spiaggia, come sapevamo. Ma noi c’eravamo, in campo. L’uno a zero è venuto bene, anche se nel primo tempo non siamo stati convintissimi. Nel secondo tempo, invece, siamo stati ancora più cattivi. Non volevamo perdere. Al triplice fischio è stata quasi una liberazione. Questo spirito ci deve accompagnare anche quando certe giocate non vengono. Quello di stasera è un risultato importante, ottenuto con un avversario forte. Siamo tanti giocatori bravi, tutti possono essere schierati in campionato come in Europa, mettendosi in mostra. Ora siamo qualificati e possiamo prendere tutto con più calma. Con il Sassuolo faremo l’ultimo sforzo prima della 

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.