di Gian Luca MIGNOGNA

La Coppa Europa Centrale del 1937 fu senza alcun dubbio l’edizione di maggior successo di tutta la storia della manifestazione, quella che per estensione territoriale si avvicinò più di ogni altra alla futura Coppa dei Campioni.




Al torneo, infatti, aderirono ben sette nazioni: Austria, Ungheria, Cecoslovacchia, Italia, Svizzera, Jugoslavia e Romania. Ciascuna Federazione schierò la squadra campione in carica, ma gli elvetici poterono iscrivere anche la seconda classificata e Italia, Austria e Cecoslovacchia la Vice-Campione nazionale e la vincente della rispettiva coppa nazionale.

La Lazio di Silvio Piola poté partecipare al torneo in quanto si classificò seconda nella Serie A 1936/37, distanziata di soli 3 punti dal Bologna Campione d’Italia. Dopo essersi sbarazzata dell’Hungaria negli ottavi di finale (1-1 e 2-3), prevalse sugli svizzeri del Grasshopper nei quarti (6-1 e 2-3) ed in semifinale la spuntò a tavolino per la squalifica di Genoa ed Admira.




La finalissima del prestigioso torneo europeo mise così di fronte la Lazio ed i fortissimi magiari del Ferencvaros. Il match di andata fu vinto dagli ungheresi di Sarosi 4-2, sicché fu tutto rimandato alla gara di ritorno che si disputò a Roma il 24 Ottobre 1937 allo Stadio del PNF.

La Finale di andata su “Il Littoriale”

Fu un confronto molto infuocato, in cui un contestatissimo rigore trasformato da Sarosi, un arbitraggio molto discutibile ed un errore dal dischetto di Piola consentirono al Ferencvaros di conquistare l’agognata vetta europea. Le cronache dell’epoca, tuttavia, narrano di una Lazio che al 35′ era comunque riuscita a portarsi sul 4-2 a proprio favore, così riequilibrando il risultato dell’andata, che però si vide clamorosamente negare un penalty solare e che alla fine con grande onore dovette soccombere per 5-4.




La doppietta realizzata da Silvio Piola, in ogni caso, la rese Vice-Campione d’Europa e la consacrò sin da allora al prestigio internazionale.

TABELLINO

Domenica 24 Ottobre 1937

Stadio del PNF di Roma

Lazio-Ferencvaros 4-5

LAZIO: Provera, Zacconi, Monza,
Baldo, Viani, Milano, Busani,
Marchini, Piola, Camolese, Costa.

FERENCVAROS: Hada, Tatrai, Koranyi, Magda, Bolgar, Lazar, Tanczos, Kiss, Sarosi, Toldi, Kemenyi.

Arbitro: Wuttrich (Svizzera).

Guardainee: Wunderlan e Iordan (Svizzera).

Marcatori: 4′ Costa, 5′ Sarosi (R), 8′ Sarosi, 18′ Piola, 23′ Piola, 35′ Camolese, 37′ Toldi, 71′ Lazar, 80′ Sarosi.






LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.