Nel post partita di Parma-Lazio, il tecnico della Lazio Simone Inzaghi è intervenuto in conferenza stampa dallo Stadio Ennio Tardini.




I ragazzi sono stati bravissimi, soprattutto i subentrati: Luis Alberto e Leiva stavano facendo bene, ma erano stati ammoniti. La squadra è stata molto brava perché non era facile affrontare il Parma: il match era molto rischioso, ma io sono stato tranquillo alla vigilia perché avevamo preparato molto bene la gara.




Le gerarchie possono cambiare di volta in volta, io prima di ogni partita penso alla squadra migliore da schierare: sapevo che Correa ci avrebbe aiutati nella seconda frazione avendo grande gamba, non avrebbe trovato gli stessi spazi ad inizio gara. Coloro che entrano in corsa fanno fare la differenza alle squadre e sono singoli determinanti quanto i titolari. Il gruppo mi è piaciuto molto non era facile trovare spazi: abbiamo abituato tutti molto bene perché lo scorso anno vincevamo anche con tre o quattro gol di scarto in trasferta.

Dobbiamo rispettare i nostri avversari in una Serie A che è cresciuta sotto il punto di vista tecnico: i ducali erano ben organizzati e sono riusciti a ripartire pericolosamente con attaccanti interessanti come Inglese e Ceravolo“.






LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.