Si è conclusa da poco la stagione sportiva della Lazio. La compagine di mister Simone Inzaghi nell’ultima annata sportiva ha stabilito tanti nuovi primati e, insieme alla squadra, anche diverse individualità si sono distinte particolarmente.




Felipe Anderson, ad esempio. Il numero 10 della formazione biancazzurra, da quando è tornato sul campo, ha dimostrato d’essere un valore aggiunto della compagine capitolina. L’esterno brasiliano, oltre ad aver contribuito alla causa con tanti gol e diversi assist, è stato protagonista nel computo relativo ai dribbling portati a termine.




L’attaccante della Lazio, infatti, vanta un dribbling riuscito ogni 14,8 minuti. Dietro il brasiliano, troviamo Douglas Costa e Paulo Dybala, capaci di saltare un uomo rispettivamente ogni 16,9 minuti e 23,3 minuti.

(fonte: sslazio.it)






LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.