Era il 9 giugno del 2013. La Lazio Primavera allenata da Mister Bollini sfidò l’Atalanta Under 19 in occasione della finale Scudetto del campionato Primavera TIM presso lo Stadio Pietro Barbetti di Gubbio.




Dopo aver eliminato dalle Final Eight il Torino ed il Chievo, la compagine biancazzurra sfidò la squadra bergamasca per laurearsi Campione d’Italia. I ragazzi biancocelesti passarono subito in vantaggio: al 7’ Cataldi spedì direttamente in rete una punizione dal limite dell’area, sorprendendo Zanotti sul secondo palo. Il numero 5 della Lazio trova nuovamente la via del gol al 60’ quando, su un’iniziativa dalla destra di Tounkara, si inserisce all’interno dell’area spedendo il pallone in fondo al sacco. Infine, a chiudere i giochi è proprio Tounkara che, su suggerimento del compagno di reparto Keita, anticipa Zanotti portando i biancocelesti sul 3-0 finale.

(fonte: sslazio.it)






LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.