di Alessandro DE CAROLIS

La giuria composta dai tecnici italiani non ha avuto dubbi: è Ciro Immobile il miglior giocatore dell’anno. Un’annata da incorniciare per il numero 17 biancazzurro con 41 gol in 46 partite.




Numeri impoveriti dall’infortunio rimediato contro il Torino ma che gli consentono ancora di essere al comando della classifica dei marcatori in Serie A. Uno stop che ha complicato sia il cammino della Lazio in Champions, sia la possibilità di vincere la scarpa d’oro. Il 22 maggio ritirerà il premio a Napoli presso la Sala Giunta della sede del Comune di Napoli. Un premio ormai di tradizione a Formello visto che nella passata stagione era stato premiato Inzaghi con lo stesso premio in veste di “miglior allenatore dell’anno”.




Ecco la motivazione del premio per l’attaccante biancazzurro: “Un premio per aver mostrato un eccezionale e impareggiabile fiuto del gol, riflesso di un talento indiscutibile e di una classe da campione purissimo. Erede dei più grandi bomber della storia del calcio italiano”. Ci sarà anche una targa come omaggio dell’amministrazione comunale che sarà consegnata dal sindaco Luigi De Magistris.



LASCIA UN COMMENTO