Il 32° turno della Serie A 2017/18 è andato ormai in archivio ed i biancazzurri si proiettano verso il prossimo impegno in trasferta con la Fiorentina.

A seguito dei verdetti sportivi maturati nell’ultima giornata, soffermandoci sulla Prima Squadra della Capitale, il Giudice Sportivo ha confermato le sanzioni ricevute da Radu, Leiva e Luiz Felipe.

Il primo di questi, nel corso della sfida di ieri, è stato espulso per somma d’ammonizioni e per tale motivo il Giudice Sportivo ha comminato a Stefan Radu un turno di squalifica. I due brasiliani, invece, hanno ricevuto due cartellini gialli durante Lazio-Roma: per il centrocampista si tratta dell’ottava sanzione stagionale, per il difensore solo della terza.

(Fonte. sslazio.it)


IL COMUNICATO DELLA LEGA SERIE A

A) RISULTATI DI GARE
Si rendono noti i risultati delle gare sotto indicate con riserva dell’assunzione di altre eventuali decisioni in esito all’esame della posizione dei calciatori che vi hanno preso parte:

SERIE A TIM

Gare del 14-15 aprile 2018 – Tredicesima giornata ritorno

Atalanta-Internazionale 0-0
Bologna-Hellas Verona 2-0
Cagliari-Udinese 2-1
Chievo Verona-Torino 0-0
Fiorentina-Spal 2013 0-0
Genoa-Crotone 1-0
Juventus-Sampdoria 3-0
Lazio-Roma 0-0
Milan-Napoli 0-0
Sassuolo-Benevento 2-2

B) DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO

Il Giudice Sportivo dott. Gerardo Mastrandrea, assistito da Stefania Ginesio e dal Rappresentante dell’A.I.A. Eugenio Tenneriello, nel corso della riunione del 16 aprile 2018, ha assunto le decisioni qui di seguito riportate:

SERIE A TIM

Gare del 14-15 aprile 2018 – Tredicesima giornata ritorno

In base alle risultanze degli atti ufficiali si deliberano i provvedimenti disciplinari che seguono, con riserva dell’assunzione di altre eventuali decisioni, in attesa del ricevimento degli elenchi di gara:

COMUNICATO UFFICIALE N. 208 DEL 16 aprile 2018

A) SOCIETA’

Il Giudice Sportivo,
premesso che in occasione delle gare disputate nel corso della tredicesima giornata ritorno
sostenitori delle Società Atalanta, Bologna, Cagliari, Genoa, Internazionale, Lazio, Roma e
Napoli hanno, in violazione della normativa di cui all’art. 12 comma 3 CGS, introdotto
nell’impianto sportivo ed utilizzato esclusivamente nel proprio settore materiale pirotecnico di vario genere (petardi, fumogeni e bengala); considerato che nei confronti delle Società di cui alla premessa ricorrono congiuntamente le circostanze di cui all’art. 13, comma 1. lett. a) b) ed e) CGS, con efficacia esimente,delibera di non adottare provvedimenti sanzionatori nei confronti delle Società di cui alla premessa in ordine al comportamento dei loro sostenitori.

Ammenda di € 10.000,00: alla Soc. MILAN per avere suoi sostenitori, prima dell’inizio della
gare ed al 32° del primo tempo, intonato un coro insultanti di matrice territoriale nei confronti dei sostenitori della squadra avversaria.

Ammenda di € 6.000,00: alla Soc. INTERNAZIONALE per avere ingiustificatamente causato
sia il ritardato inizio della gara di circa quattro minuti, sia il ritardato inizio del secondo tempo di circa due minuti; recidiva specifica reiterata.

Ammenda di € 5.000,00: alla Soc. ROMA per avere suoi sostenitori, nel corso della gara,
lanciato nel recinto di giuoco, tre petardi; sanzione applicata ai sensi degli artt.4 comma 3 CGS e 62 comma 2 NOIF (cfr C.S.A. del 13 gennaio 2017 – C.U. n. 129/CSA).

Ammenda di € 2.500,00: alla Soc. SPAL 2013 per avere ingiustificatamente causato il ritardato inizio della gara di circa tre minuti; recidiva.

B) CALCIATORI

CALCIATORI ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA ED AMMONIZIONE CON
DIFFIDA

BANI Mattia (Chievo Verona): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario
(Quarta sanzione); per essersi reso responsabile di un fallo grave di giuoco.

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

RADU Stefanel Daniel (Lazio): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.

CALCIATORI NON ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

BARELLA Nicolo (Cagliari): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già
diffidato (Decima sanzione).

CARACCIOLO Antonio (Hellas Verona): per comportamento scorretto nei confronti di un
avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

CIGARINI Luca (Cagliari): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già
diffidato (Decima sanzione).

HALLFREDSSON Emil (Udinese): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

KOULIBALY Kalidou (Napoli): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario;
già diffidato (Quinta sanzione).

TOLOI Rafael (Atalanta): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già
diffidato (Quinta sanzione).

PER PROTESTE NEI CONFRONTI DEGLI UFFICIALI DI GARA

SESTA SANZIONE

AJETI Arlind (Crotone)
LARANGEIRA Danilo (Udinese)

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (QUARTA SANZIONE)
FOFANA Seko Mohamed (Udinese)
FRANCHESCOLI Vitor H (Fiorentina)
NUNES JESUS Juan Guilherme (Roma)

TERZA SANZIONE
ACERBI Francesco (Sassuolo)
ASAMOAH Kwadwo (Juventus)
CALDARA Mattia (Atalanta)
GUIMARES CORDEIRO Sandro Raniere (Benevento)
HYSAJ Elseid (Napoli)
MANCINI Gianluca (Atalanta)
MASIELLO Andrea (Atalanta)
RAMOS MARCHI Luiz Filipe (Lazio)
STROOTMAN Kevin Johannes (Roma)
VALERO IGLESIAS Borja (Internazionale)

SECONDA SANZIONE

DE ALMEIDA LOPES Pedro Miguel (Genoa)
GUIMARAES BILHER Everton Luiz (Spal 2013)
LEE Seungwod (Hellas Verona)
SAPONARA Riccardo (Fiorentina)
ZAPATA VALENCIA Cristian (Milan)

PRIMA SANZIONE

CRISETIG Lorenzo (Bologna)
HOWEDES Benedikt (Juventus)
TROTTA Marcello (Crotone)
TUMMINELLO Marco (Crotone)
VITALE Mattia (Spal 2013)

PER COMPORTAMENTO NON REGOLAMENTARE IN CAMPO

AMMONIZIONE

SETTIMA SANZIONE

PALACIO Rodrigo (Bologna)

AMMONIZIONE ED AMMENDA DI € 2.000,00 (PRIMA SANZIONE)

PICANCO MEDEIROS Iuri Jose (Genoa): per avere simulato di essere stato sottoposto ad
intervento falloso in area di rigore avversaria.

PRIMA SANZIONE

NWANKWO Simeon Tochukwu (Crotone)

LASCIA UN COMMENTO