di Daniela BONFA’

Simone Inzaghi è intervenuto ai microfoni di Sky Sport, per commentare il pareggio pirotecnico conseguito dalla Lazio allo Stadio Atleti Azzurri d’Italia e l’espulsione decretatagli dall’arbitro Idrati. Ecco le sue parole: 




La mia espulsione? Penso di essere entrato di un metro scarso in campo, era un’espulsione evitabile. Avrei voluto stare con la mia squadra nell’ultimo quarto d’ora, Irrati non mi ha permesso neanche di vedere la partita dal tunnel. Era la terza partita in sei giorni, sapevamo che sarebbe stata una trasferta con tante insidie. Siamo stati bravi a recuperare, l’Atalanta aveva giocato martedì mentre noi lunedì e giovedì. Siamo stati bravi a non disunirci, dopo quell’uno-due tremendo e la parata di Strakosha siamo riusciti a non perdere contro una squadra organizzata, fisica. La difesa? Si deve lavorare tutti i giorni, cercheremo di sfruttare questa settimana piena per recuperare giocatori importanti e analizzare i gol subiti ultimamente. Bastos è rientrato e ha fatto delle buone gare, stasera aveva un brutto cliente come Gomez, un giocatore di grandissima qualità. Quando l’ho cambiato ha sofferto anche Wallace, ma dobbiamo migliorare la fase difensiva”.






LASCIA UN COMMENTO

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.