di Gian Luca MIGNOGNA

Quello in programma stasera alle 20:45 e valido quale posticipo del 17° turno della Serie A 2017/18, Atalanta-Lazio, sarà un match su un campo tradizionalmente ostico per i biancazzurri. La Lazio di Simone Inzaghi, peraltro, si presenterà a Bergamo priva di Ciro Immobile (squalificato) e con un grande voglia di rivalsa per i punti ingiustamente sottrattile a causa del V.A.R. contro Roma, Fiorentina e Torino. Per l’Atalanta di Gian Piero Gasperini, viceversa, sarà l’occasione per dimostrare di poter avere in campionato la stessa forza già dimostrata in campo europeo.

PRECEDENTI – Nella stagione 2016/17 la Lazio si è imposta in casa bergamasca con uno scintillante 3-4, grazie alle reti di Immobile, Hoedt, Lombardi, Kessié (2), Cataldi e Petagna. L’ultima vittoria bergamasca allo Stadio “Atleti Azzurri d’Italia” risale al 2015/2016, allorquando i nerazzurri si imposero per 2-1 (Biglia, autogol di Basta e Gomez). L’ultimo pareggio si è registrato nel campionato 2014/2015, con il confronto conclusosi 1-1 per effetto delle marcature di Biava e Parolo.

STATISTICHE – Il bilancio complessivo in Serie A pende leggermente dalla parte degli orobici, che su 98 match totali possono vantare 32 vittorie, 37 pareggi e 29 sconfitte. La Lazio è sotto alche nel computo totale delle marcature, anche se soltanto di una rete (113 a 112). A Bergamo la prevalenza atalantina è più marcata sia nei confronti diretti (20 vittorie, 21 pareggi e 8 sconfitte) che nel calcolo dei gol segnati (66 a 38 subiti).

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.