di Alessandro DE CAROLIS

Partita fondamentale per i ragazzi di Mister Bonatti vista la preoccupante classifica. Quest’anno infatti il campionato Primavera ha iniziato un nuovo ciclo, strutturato con la sua Serie A (Primavera 1) e la sua Serie B (Primavera 2). Tre punti d’obbligo quest’oggi per la Lazio contro il Sassuolo, perché i capitolini non sembrano ancora aver assorbito i nuovi stardard della competizione.




Infatti sono proprio gli aquilotti a partire forte ed sbloccare il risultato nei primi minuti del primo tempo. Al 8′ capitan Miceli disegna una traiettoria vincente da calcio d’angolo per il colpo di testa di Bari, che infila freddamente il  portiere ospite. Partita messa in ghiaccio dai biancazzurri, con un gol a spazzare via ogni preoccupazione. La Lazio controlla il gioco e cerca le ripartenze sugli spazi lasciati liberi dai neroverdi. I padroni di casa faticano però a trovare il varco giusto per merito degli avversari. I pericoli maggiori arrivano solo da calcio piazzato: al 27′ Viero ci prova ma senza creare pericoli per Rus, mentre 37′ Pierini tenta con un calcio di punizione ben deviato in angolo dall’estremo difensore laziale. Nel minuto di recupero Rus si deve superare per salvare il risultato sulla rovesciata di Pierini. Finisce col brivido la prima frazione che lascia spazio a una ripresa dallo stesso copione.




Nellla seconda frazione avvio lampo della Lazio, con Sarac che spreca l’ottimo suggerimento di Zitelli calciando sopra la traversa un rigore in movimento. Al 53′ ci prova ancora Lazio con la conclusione di Miceli deviata in calcio d’angolo, ottimo il passaggio di Javorcic. Lazio sfortunatissima al 56′ col palo di Sarac sulla bellissima e pregevole giocata di Zitelli. Nel quarto d’ora finale sembrano calare le energie nei biancazzurri e allora riemerge il Sassuolo a caccia del pari. Al 78′ Baxevanos devia una conclusione pericolosa di Raspadori, mentre poco dopo Rus neutralizza un tentativo di Pierini. Dopo tre minuti di recupero arriva il triplice fischio finale: la Lazio porta a casa tre punti pesantissimi grazie alla rete di Bari.




IL TABELLINO

SASSUOLO-LAZIO 0-1

Marcatori: 8′ Bari (L)

SASSUOLO (4-3-3): Marson; Cipolla, Pilati (58′ Rizzi), Denti, Celia; Amadio, Diaw, Viero (71′ Ahmejaj); Kolaj (76′ Aurelio), Pierini, Raspadori. A disp. Vlas, Ferraresi, Joseph, Piscicelli, Palma, Cataldo, Esposito, Maffezzoli, Marchetti. All. Felice Tufano

LAZIO (4-4-2): Rus; Zitelli, Silva, Kalaj, Petro; Javorcic (62′ Baxevanos), Bari (90′ Marchesi), Miceli, Rezzi; Al-Hassan, Sarac (68′ Aliaj). A disp. Alia, Boateng, Falbo, Battistoni, Paglia, Del Signore. All. Andrea Bonatti

Arbitro: Ricci (sez. Firenze). Ass: Moro-Zeviani

NOTE. Ammoniti: 44′ Rezzi (L), 54′ Kalaj (L), 81′ Rus (L) Recupero: 1’pt; 3′ st






LASCIA UN COMMENTO