di Alessandro DE CAROLIS 

Dopo la brillante vittoria a Torino contro la Juventus oggi la Lazio Primavera è chiamata a ripetersi contro il Milan. Partita dai blasoni affascinanti quest’oggi al Fersini. Una partita delicata per i ragazzi di mister Bonatti per confermare il loro stato di salute contro un avversario ostico come i rossoneri di Rino Gattuso.




I tre punti in palio sono fondamentali per entrambe le squadre e infatti il primo tempo delude un po’ le aspettative. C’è molto possesso palla a centrocampo viste le difese molto abbottonate. Nessuno vuole sbagliare per primo e la paura si vede nel non voler forzare le giocate. Dopo un primo tiro in porta non irresistibile dei padroni di casa, la successiva emozione è al 29’ per i rossoneri.




Il numero 7 Brescianini tira dalla trequarti un pallone insidioso: angolato ma non troppo potente. Sulla conclusione arriva la respinta di pugni dell’estremo difensore Rus. Nessun’altra emozione fino al duplice fischio dell’arbitro. Ripresa che inizia senza nessun cambio da parte dei due mister. La Lazio non reagisce mentre il Milan cambia marcia con l’ingresso del numero 22 Tsadjout. Suo il gol del vantaggio al 61’ con un colpo di testa leggermente deviato da Petro. Al 65’ invece fa l’assist per il raddoppio del numero 11 Forte.




Un uno-due in pochi minuti micidiale. Col passare dei minuti i biancoazzurri incapaci di reagire nonostante i cambi e le urla di mister Bonatti. Il fatto che l’estremo difensore Guarnone non si sia dovuto sporcare i guanti nei secondi 45’ la dice lunga. Una sconfitta amara e deludente da cui la Lazio dovrà prontamente rialzarsi.




IL TABELLINO

LAZIO-MILAN 0-2

Marcatori: 61′ Tsadjout (M), 65′ Forte (M)

LAZIO (4-4-2): Rus; Spizzichino, Silva, Baxevanos, Petro (66′ Aliaj); Miceli, Marchesi, Bari, Javorcic (66′ Del Signore); Al-Hassan (76’Fidanza), Sarac. A disp. Alia, Kalaj, Falbo, Zitelli, Paglia, Peguiron, Spurio, Mohamed. All. Andrea Bonatti

MILAN (3-4-3): Guarnone; Bellodi, El Hilali, Campeol; Bellanova, Pobega (15′ Murati), Brescianini, Llamas; Dias (87′ Negri), Sinani (51′ Tsadjout), Forte. A disp. Soncin, Merletti, Sportelli, Bianchi, Torchio, Finessi, Larsen, Sanchez, Capanni. All. Gennaro Gattuso

ARBITRO: Matteo Proietti (sez. Terni).

Ass: Lombardi- Netti.

NOTE. Ammoniti: 30′ Brescianini (M), 56′ Marchesi (L), 71′ Murati (M) Recupero: 4′ st






LASCIA UN COMMENTO

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.