I grossi calibri cominciano a risalire posizioni nella classifica della Scarpa d’Oro ESM, che al momento suil podio vede ben due giocatori che militano nel campionato… estone!




In vetta c’è Albert Prosa dell’FCI Tallinn, che però ha dalla sua già 33 gare giocate, mentre alle sue spalle il primo dei big è Radamel Falcao, secondo e a secco nella sconfitta incassata dal Monaco sul campo del Lione venerdì. Il terzo posto parla sempre estone e appartiene a Rauno Sappinen.




Ai piedi del podio la lotta è serratissima e tra i giocatori in maggiore evidenza spicca Ciro Immobile. Sabato l’attaccante della Lazio ha firmato la doppietta che ha permesso ai Biancazzurri di espugnare il campo della Juventus e grazie ai due gol realizzati ha agganciato al quarto posto Lionel Messi, che non è andato a bersaglio contro l’Atlético Madrid.




Entra in top ten, piazzandosi in nona posizione, anche Pierre-Emerick Aubameyang, che nonostante due reti realizzate non è riuscito ad evitare la sconfitta 3-2 del Borussia Dortmund contro l’RB Leipzig. L’attaccante gabonese ha agganciato Paulo Dybala, che ha fallito un rigore contro la Lazio e non riuscito ad aumentare il suo bottino.




La sontuosa tripletta che ha regalato all’Inter il successo contro il Milan nel Derby della Madonnina ha fatto compiere un bel balzo in avanti anche a Mauro Icardi, ora 14esimo in graduatoria insieme a Robert Lewandowski. Il bomber polacco ha realizzato un gol nel successo 5-0 del Bayern Monaco sul Friburgo che ha segnato il ritorno di Jupp Heynckes sulla panchina bavarese.




La classifica generale:

1) 27: Albert Prosa (FCI Tallinn, EST – 27 gol x 1,0)
2) 24: Radamel Falcao (Monaco, FRA – 12 golx 2,0)
3) 23: Rauno Sappinen (Flora Tallinn, EST – 23 gol x 1,0)
4) 22: Ciro Immobile (Lazio, ITA – 11 gol x 2,0)
4) 22: Lionel Messi (Barcellona, ESP – 11 gol x 2,0)
4) 22: Gerard Gohou (Kairat Almaty, KAZ – 22 gol x 1,0)
7) 21: Magnus Eriksson (Djurgården, SWE – 14 gol x 1,5)
7) 21: Mikhail Gordeichuk (BATE Borisov, BLR – 14 gol x 1,5)
9) 20: Pierre-Emerick Aubameyang (Borussia Dortmund, GER – 10 gol x 2,0)
9) 20: Paulo Dybala (Juventus, ITA – 10 gol x 2,0)
9) 20: Rimo Hunt (Levadia Tallinn, EST – 20 gol x 1,0)
9) 20: Seán Maguire (Cork City, IRL – 20 gol x 1,0)
13) 19: Andri Rúnar Bjarnason (Grindavík, ISL – 19 gol x 1,0)
14) 18: Mauro Icardi (Inter, ITA – 9 gol x 2,0)
14) 18: Robert Lewandowski (Bayern Monaco, GER – 9 gol x 2,0)
14) 18: Igor Angulo (Górnik Zabrze – 12 gol x 1,5)
14) 18: Karl Holmberg (Norrköping, SWE – 12 gol x 1,5)
14) 18: Pawel Savitskiy (Neman Grodno, BLR – 12 gol x 1,5)
14) 18: Aleksandr Volkov (Sillamäe, EST – 18 gol x 1,0)
20) 17: Ohi Omoijuanfo (Stabæk, NOR – 17 gol x 1,0)

*Moltiplicatore in base al ranking UEFA per nazioni: primi cinque campionati x 2.0, da sei a 21 x 1,5, da 22 in poi x 1,0

(fonte: uefa.com)






LASCIA UN COMMENTO