di Giorgio BICOCCHI

La Lazio Volley, come sapete, è nel sogno: la squadra biancoceleste ha conquistato una magica promozione in serie B sconfiggendo in finale la Saet. La forza di un progetto, nato la scorsa estate. Merito dello staff tecnico, con il debuttante tecnico Di Vanno sugli scudi, di un gruppo che mai si è arreso e della società. Ora, dopo i doverosi festeggiamenti, Lazio già al lavoro per pianificare la prossima stagione di B. In cui serviranno basi economiche importanti.




Football Americano

I Marines hanno perso sonoramente al Tre Fontane contro i formidabili Rhinos Milano. Stop anche per le Marines, travolte in casa da Bologna nel campionato femminile di football.

Baseball

Altre due sconfitte, in serie B, per la Lazio, piegata, sul diamante di casa dell’Acquacetosa, dal Latina. Classifica deficitaria, biancocelesti ultimi con otto sconfitte maturate in dodici gare. Ora il derby contro i Lupi Roma per risorgere.

Ginnastica




Ad Arezzo la Lazio Ginnastica Flaminio ha vinto il titolo nazionale delle 3 palle e 2 funi della categoria Open del Campionato d’Insieme. Dieci squadre, cinque ginnaste per team. Tensione, gioia, armonia, concentrazione, voglia di far bene. Esercizi provati e riprovati con le rispettive allenatrici affinché tutto, su quella pedana così importante, vada per il verso giusto.

Lazio Ginnastica Flaminio (immortalata, al centro, nella foto pubblicata) alla fine ha vinto ed è salita sul primo gradino del podio con 16.550 punti. Piazza d’onore per  Fabriano a quota 15.900. Bronzo per la Virtus Gallarate con il complessivo, dato dalla somma delle difficoltà e delle esecuzioni, di 15.350 (D. 8.65 – E. 6.7). Completano la classifica finale: Rhythmic School (pt. 14.550), La Marmora (pt. 14), Ginnastica Valentia (pt. 13.750), Gymnica 96 (pt. 13.650), Terranuova (pt. 13.550) e Nervianese (pt. 12.300).

Una grandissima soddisfazione per l’intera nostra Sezione che, ancora una volta, in una ribalta così prestigiosa, ha ribadito di possedere eccellenti individualità e uno staff tecnico di prim’ordine.




Calcio a 5 maschile

Gloria anche per i giovanissimi biancocelesti che, a Montecatini, hanno vinto per la prima volta lo scudetto di categoria.

Pallanuoto

Delusione cocente per l’Under 20, Campione d’Italia in carica, battuta al Foro Italico da Roma Nuoto e Canottieri Napoli nelle semifinali del campionato di categoria.

Atletica




Nella staffetta “12 x mezz’ora”, svoltasi a Ciampino, Lazio in vetrina con il terzo posto finale: i biancocelesti hanno coperto oltre 90.000 metri in poco meno di 4 ore.

Beach Soccer




Inizia giovedì a Terracina il cammino della Lazio in Coppa Italia. Prima avversaria sarà il Canalicchio Catania.

Hockey

Final Eight scudetto per la Under 16 maschile, impegnata da venerdì a domenica all’Acquacetosa in un girone contro Val Chisone, Raccomandata e Bondeno.



LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.