di Fabio BELLI

Il pareggio di Napoli ha messo in luce una Lazio da battaglia, ma la squadra di Inzaghi deve continuare a correre. Arriva il Genoa, squadra che negli ultimi anni ha somministrato più di un’amarezza ai colori biancazzurri.




La Lazio ha ormai ritrovato Biglia a tempo pieno a centrocampo, ma è ancora priva di De Vrij, sfortunatissimo per aver subito una frattura al piede dopo i tanti problemi fisici dello scorso anno. La partita si mette in discesa grazie ad un capolavoro di Felipe Anderson, ma ad inizio ripresa la Lazio si distrae e subisce il pari di Ocampos.




E’ ancora un ispirato Felipe Anderson a sbrogliare la matassa, rimediando un calcio di rigore per fallo di Orban che Biglia trasforma. Il 3-1 lo firma Wallace, al primo gol in Serie A: per la Lazio è la quinta vittoria nelle ultime sei partite disputate in casa e la coppia composta da Roma e Milan al secondo posto in classifica è distante solamente una lunghezza.









LASCIA UN COMMENTO