Al termine della seduta mattutina d’allenamento, il portiere biancoceleste Ivan Vargic è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, 233 di Sky.




“Stiamo lavorando tanto in questo momento, ma ne abbiamo bisogno. Anche noi portieri ci stiamo applicando molto insieme ai nostri preparatori, ma per ora sta andando tutto bene anche se in ritiro ci sono sempre tanti allenamenti. Sono cresciuto molto nell’ultimo anno in biancoceleste; lavorare con mister Grigioni è molto difficile, ma ne sono felice perché ho imparato ed ho ancora oggi la possibilità di apprendere tante cose nuove che mi permettono di crescere costantemente. Voglio imparare il più possibile e maturare nel mio ruolo.




Guerrieri ed Adamonis sono bravi ragazzi, lavorano e ascoltano tanto: è evidente che vogliano crescere. Secondo me sono ottimi portieri. Nell’ultima stagione Marchetti ha giocato tante partite così come Strakosha, io sono sempre con loro e gli devo tanto: quando loro giocano bene, io imparo tante cose che mi permettono di portare avanti il mio processo di crescita.




Dobbiamo ragionare partita dopo partita, a prescindere dal risultato, e così continueremo a maturare come squadra. Conosceremo a breve la nostra identità di gioco, per quanto riguarda la prossima stagione, ma con i tifosi biancocelesti al nostro fianco porteremo sicuramente a termine un’altra buona stagione. Marusic è una bella persona ed un buon giocatore: nelle partitelle l’ho visto bene, abbiamo tanti calciatori forti in rosa.




Rispetto allo scorso anno abbiamo un’ottima stagione alle spalle e delle certezze in più. Dobbiamo continuare a ragionare gara dopo gara, poi vedremo dove arriveremo. Immobile è un grande attaccante, voglio sempre parargli tutto, ma è difficile”. 

(fonte: sslazio.it)






LASCIA UN COMMENTO