Al termine dell’allenamento odierno, il terzino biancoceleste Patric è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, 233 di Sky.




“Sono contento, lavoro ogni giorno per fare meglio, mi alleno e piano piano sto crescendo.

La gara di Genova era fondamentale; sapevamo del pareggio di mezzogiorno nel derby di Milano e che l’Atalanta sarebbe stata impegnata sul campo della Roma. Su tre punti ne abbiamo portato a casa uno e c’è un po’ d’amaro in bocca ma mancano ancora sei partite, che sono tante.




Non possiamo più sbagliare. Dobbiamo essere forti di testa e continuare a fare meglio. Ci giochiamo tutto nelle prossime gare.

Sono contento per Luis Alberto, si allena sempre bene, si deve abituare al calcio italiano. All’inizio agiva da esterno ma lui si trova più a suo agio all’interno dal campo: piano piano darà grandi soddisfazioni. Ho avuto una chance per fare gol contro il Napoli, ma il pallone è stato fermato sulla linea, mi auguro di arrivare alla rete il prima possibile”.

(fonte: sslazio.it)






LEAVE A REPLY