CLICCA QUI PER FIRMARE LA PETIZIONE: LAZIO CAMPIONE D’ITALIA 1914/15

di Valerio CASSETTA

Dopo la rielezione di Carlo Tavecchio alla presidenza della FIGC, in casa Lazio cresce l’ottimismo per l’assegnazione ex aequo con il Genoa dello scudetto 1914-15.




Per cantare vittoria bisognerà attendere. La decisione potrebbe arrivare a maggio, in concomitanza del primo consiglio federale, che però deve essere ancora costituito. Tuttavia, c’è chi spera in una fumata bianca a sorpresa. Il codice di giustizia sportiva, infatti, al comma 11 dell’articolo 33 («Reclami di parte e ricorsi di organi federali») consente al Presidente federale, in caso particolari, di abbreviare i termini e la conclusione dei procedimenti. Aspettando gli sviluppi, l’avvocato Gian Luca Mignogna, promotore dell’iniziativa, ha presentato in FIGC un’istanza per calendarizzare la decisione, mettendosi a disposizione per eventuali e ulteriori chiarimenti.

(fonte: Il Messaggero)




LASCIA UN COMMENTO