Sul Nuovo Corriere Laziale di oggi due pagine speciali dedicate allo stadio della Lazio: sogno irrealizzabile o ormai prossima realtà? Il no al Flaminio emerge perentorio: un salto nel passato col progetto di Cragnotti sulla Bufalotta e l’impianto a forma di piramide, avveniristico.







LASCIA UN COMMENTO