Al termine dell’allenamento odierno, il preparatore atletico biancoceleste, Fabio Ripert, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Lazio Style Channel, 233 di Sky.




“La squadra sta molto bene mentalmente e anche a livello atletico. Siamo attesi da un periodo molto importante. Ci avviciniamo al rush finale, alle partite che contano.

Questo gruppo non molla mai: a Empoli era andato sotto poi però è riuscito a ribaltare il risultato. Ogni calciatore si sacrifica per il compagno, c’è un gruppo unito nello spogliatoio, il mister incentiva ogni ragazzo a dare di più e mantiene sempre alto il livello motivazionale. Affronteremo questo prossimo tris di partite con la giusta voglia.




Correre bene è importantissimo. L’ottimo lavoro dello staff tecnico, ovvero del mister e dei suoi collaboratori, sono certo che ci consentirà di fare molto bene.

La squadra deve essere al 90% della condizione per tutta la stagione, senza alti né bassi. Poi, i nostri giocatori sono bravissimi a risolvere le problematiche delle partite.




Abukar Mohamed ha personalità, si è inserito benissimo. Ha faticato fisicamente all’inizio ma ha già fatto registrare una netta crescita. Il gruppo lo ha accettato alla grande. Ha ampi margini di miglioramento.

Siamo carichi per la partita di domenica contro l’Udinese. Al fischio finale della gara contro i friulani, inizieremo a pensare al derby; affronteremo la stracittadina con voglia di riscatto e di passare il turno.




Ad alcuni giocatori come Biglia, Immobile e Patric abbiamo concesso ulteriori ventiquattr’ore di recupero considerante le tante partite che affronteremo a breve. Questi calciatori stanno seguendo una fase di recupero preventiva personalizzata”.

(fonte: sslazio.it)




LASCIA UN COMMENTO