E’ il Milan ad alzare al cielo la Supercoppa Italiana 2016. A Doha la Juventus subisce la seconda beffa nella finale del trofeo in tre anni, sempre ai calci di rigore. Due anni fa era stato il Napoli a sottrarre la vittoria alla squadra di Allegri, quest’anno è toccato ai rossoneri, che avevano pareggiato nei tempi regolamentari con Bonaventura la rete del vantaggio di Chiellini. All’ultimo minuto dei supplementari la Juventus ha recriminato per un rigore non concesso. Si va ai rigori, sbaglia Lapadula per il Milan, poi Mandzukic per la Juventus, infine l’errore di Dybala e la rete di Pasalic sanciscono il trionfo rossonero.

LASCIA UN COMMENTO