Il libro “Lo Scudetto Spezzato” di Emiliano Foglia e Gian Luca Mignogna, i cui diritti d’autore saranno interamente devoluti al Comune di Amatrice, a partire dal 21 Dicembre 2016 sarà reperibile presso le librerie di Roma, dei Castelli Romani e del Litorale Laziale seguitamente elencate.




ROMA NORD:
Libreria Feltrinelli, Centro Commerciale Porta di Roma
Libreria Feltrinelli, Viale Libia n. 186
Libreria Pagine di Sport, Via dei Tadolini n. 7/9
     
ROMA CENTRO:
Libreria Feltrinelli, Via Vittorio Emanuele Orlando n. 78/81
Libreira Minerva, Piazza Fiume n. 57
Libreria Borri Books, Stazione Termini – Piazza dei Cinquecento
ROMA SUD:
Libreria Feltrinelli, Centro Commerciale Cinecittà Due
Libreria Feltrinelli, Viale Marconi n. 184/190


CASTELLI ROMANI:

Libreria The Book, Via Giuseppe Garibaldi n. 20 (Genzano)
Libreria Adeia, Corso del Popolo n. 46 (Grottaferrata)
LITORALE LAZIALE:
Libreria Scritti e Manoscritti, Via Ancona n. 180 (Ladispoli)
Libreria Fahrenheit 451, Via Carlo Cattaneo n. 33 (Nettuno).
L’opera, inoltre, risulta in via di ulteriore acquisizione presso le seguenti librerie, ove a breve sarà ulteriormente disponibile:
Libreria Feltrinelli, Piazza Colonna n. 31/35 (Roma)
Libreria Feltrinelli, Largo di Torre Argentina n. 5/a (Roma)
Libreria Feltrinelli, Viale Giulio Cesare n. 88 (Roma)
Libreria Feltrinelli, Via Appia Nuova n. 427 (Roma).
Nei prossimi giorni, infine, la pubblicazione sarà distribuita nelle aree residue della provincia di Roma, a Rieti e provincia, a Viterbo e provincia, a Frosinone e provincia, a Latina e provincia ed in tutte le altre librerie che ne faranno richiesta.




Il volume, peraltro, è già disponibile online sul sito della Goal Book Edizioni, ovvero cliccando direttamente il seguente link:
“Lo Scudetto Spezzato” è un’opera eccezionale sotto il profilo storico/sportivo, che ricostruisce nel dettaglio tutte le vicende connesse con il Campionato Italiano di Calcio 1914/15 e la sua postuma assegnazione d’ufficio. 
In un avvincente e costante intreccio di storia e sport, il testo racconta e ricostruisce i veri accadimenti del Campionato di Prima Categoria 1914/15, attraverso fatti e personaggi di allora, in parallelo con le convulse vicende che precedettero, accompagnarono e susseguirono la “Grande Guerra”. 




La pubblicazione risulta corredata di numerosi documenti, giornali d’epoca e riproduzioni fotografiche, con ampio spazio alla genesi del calcio italiano, alla fondazione della Lazio e del Genoa ed ai loro rispettivi primati sportivi. 
Il testo contiene apposite sezioni dedicate ai caduti del primo conflitto bellico mondiale, senza distinzione alcuna di colori ed appartenenza, nonché allo sviluppo che ebbero le casacche sociali laziali e genoane e gli impianti da gioco italiani. 
Il volume trae spunto dal terremoto del 24 agosto 2016, si conclude con una poesia dedicata a tutte le vittime del sisma e debutta con l’impegno di devolvere al Comune di Amatrice tutti i proventi spettanti per i diritti d’autore, con lo specifico fine di finanziare la realizzazione in loco di un Museo del Football e ridare impulso all’indotto economico del comune reatino e delle zone limitrofe.
Roma, lì 20.12.2016
avv. Gian Luca Mignogna




LASCIA UN COMMENTO