L’attore Biagio Izzo è intervenuto nella trasmissione radiofonica “Laziali On Air“, in onda dalle 10 alle 13, dal lunedì al sabato, sugli 88.100 FM di Elleradio, alla vigilia della trasferta della Lazio in terra partenopea:

Su Napoli-Lazio: “Credo che vedremo una bellissima partita. Attualmente Napoli e Lazio sono le squadre che giocano meglio in Italia. Noi purtroppo facciamo fatica a concretizzare la grande mole di gioco che produciamo. L’infortunio di Milik è stato davvero un brutto colpo, ma la squadra ha grandi qualità e sono sicuro che presto risalirà la china“.

Su Ciro Immobile: “Quanto mi sarebbe piaciuto averlo qui a Napoli! Ciro è un amico, lo conosco molto bene. Ovviamente simpatizza per il Napoli, non l’ha mai nascosto, ma questo non conterà niente domani. Se avrà modo di farci gol lo farà senz’altro. Mi fa piacere che stia facendo così bene alla Lazio. E’ uno dei migliori attaccanti italiani e sono sicuro che diventerà una certezza anche per la Nazionale“.
Su Sarri: “E’ un tecnico molto preparato e fa giocare bene la squadra. Se proprio devo trovargli un difetto posso dire che è un po’ monotematico. Il Napoli gioca sempre nello stesso modo. Se tutto gira fa male a chiunque, se invece incontra delle difficoltà non ha alternative di gioco o variazioni sul tema“.
Sugli uomini che potrebbero fare la differenza da una parte e dall’altra: “Secondo me gli esterni, sono molto forti da entrambe le parti. Noi con Mertens e Callejon, voi con Keita e Felipe Anderson. La coppia che starà meglio sposterà gli equilibri della partita“.
Sulla lotta per la Champions: “Tolta la Juventus, che almeno in Italia sembra non avere rivali, c’è una grande bagarre. Se dovessi scommettere su qualche squadra direi Napoli, Roma e Lazio“.

LASCIA UN COMMENTO