Franjo Prce, al termine della sua prima gara in Serie A TIM, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, canale 233 di Sky.

Ringrazio tutti per i complimenti. Sono contento per l’esordio in Serie A ma deluso, allo stesso tempo, perché abbiamo perso due punti importanti in pieno recupero.

Non commento la decisione dell’arbitro sul rigore, c’è già chi se ne occupa. Io devo solo pensare a fare il meglio che posso per il bene della squadra.

Nel primo tempo loro hanno giocato meglio ma nella ripresa abbiamo realizzato due grandi reti. Con un pizzico di fortuna in più potevamo portare a casa tre punti.

Contro il Bologna abbiamo guadagnato un punto su rigore in pieno recupero: oggi invece abbiamo perso due punti in una situazione analoga. Questo è il calcio, può succedere tutto fino alla fine.

Ringrazio il mister per avermi dato la possibilità di esordire in prima squadra e la società che mi ha preso dalla Croazia per approdare in questa grande piazza. Con la Primavera avevo perso la finale scudetto ai rigori proprio contro il Torino. Evidentemente la squadra granata per me non è un’avversaria molto fortunata. Esordire in Serie A è un grande sprono. Lo scorso anno ho patito un po’ fisicamente, sono stato fermo praticamente tutto l’anno per la pubalgia.

Ho visto il cellulare ma continua a suonare. Sono arrivati tanti messaggi!”.

LASCIA UN COMMENTO