di Alessandro DE CAROLIS

Domani la Lazio riscende in campo, in trasferta ad Amatrice. Ma questa volta non ci saranno in palio i tre punti. L’obiettivo è la solidarietà verso i bambini di Amatrice nel nuovo istituto realizzato dopo il sisma. I biancocelesti porteranno doni per risollevare il morale, ma soprattutto poseranno per la foto ufficiale della stagione che sarà venduta per poi devolvere il ricavato al Comune. Ecco le parole del primo cittadino Sergio Pirozzi: ”È una bella cosa che nasce dal club. Parte dalla sensibilità e dalle origini di Lotito, avrò l’opportunità anche di ritrovare il vice di mister Inzaghi, Massimiliano Farris, che ho avuto come calciatore a Viterbo. Il legame è forte anche perché a Roma ci sono molti originari di Amatrice. I calciatori incontreranno i nostri bambini, scatteranno un foto che spero ci possa aiutare economicamente. Nei momenti difficili emergono i valori, domani sarà una bella giornata, sono molto felice.” Parole insomma che anticipano una giornata da incorniciare per i ragazzi e per tutta Amatrice. Un evento benefico essenziale per l’economia locale in vista della costruzione delle sistemazioni temporanee previste per Pasqua.

LEAVE A REPLY