di Giorgio BICOCCHI

Mamma mia, quante Lazio in campo nel fine settimana: impossibile annoiarsi. Iniziamo dalla ginnastica perché sabato scatta la Serie A1 di ritmica dove la Lazio conta di recitare un ruolo di primo piano al cospetto delle tradizionali forze della disciplina (Arezzo, Gallarate, tra le altre). Prima prova in programma a Sansepolcro, dove le farfalle cercheranno di stupire. Le prove tricolori complessive che assegnano lo scudetto sono 4 e la prossima è in programma ad Ostia a fine ottobre.

Dopo la sconfitta patita nella prima gara stagionale contro il Pescara (ma i biancocelesti hanno presentato ricorso asserendo che un giocatore abruzzese, schierato in campo, avrebbe dovuto ancora scontare un turno di squalifica: risultato ancora non omologato, dunque) la Lazio Calcio a 5 è di scena sabato pomeriggio ad Imola contro una formazione neo-promossa in Serie A. Trasferta insidiosa ma vietato perdere.

Viaggio compicato anche per la Lazio Calcio a 5 femminile, attesa domenica a Marigliano dal Napoli. La Lazio segna parecchio ma subisce altrettanto: ogni partita, senza eliminare il difetto, pertanto, è purtroppo aperta ad ogni soluzione. Siamo, sulla carta, piu’ forti delle azzurre ma, come sempre, bisognerà confermarlo sul campo.

Debutto odierno per due Lazio cariche di tradizione: la pallavolo e la pallamano. Il sestetto biancoceleste è di scena a Gaeta (ore 19) contro la formazione di casa. Inizia il Campionato di Serie C che i biancocelesti della coach Di Vanno vorrebbero davvero colorare di biancoceleste. Timbrando quantomeno l’accesso ai play-off (passano le prime cinque alla fine della stagione regolare).

Al Palaramise di Settecamini (ore 18) comincia invece l’avventura in Serie A2 della Lazio Pallamano, opposta al temibile Pescara. C’è curiosità attorno alla nuova squadra allenata, come sempre, da Pino Langiano.

Attesa anche per l’esordio della Lazio Femminile di Beppe Materazzi: avverrà domenica sul campo del Centro Sportivo Ottavia (ore 15) dove le ragazze affronteranno l’Aniene nella prima gara della Serie C. Obiettivo-promozione, certo, ma bisognerà soffrire. Per gli scacchi si disputa sabato il 51emo Torneo Rapid presso il Centro Ceses di via Nathan 41.

L’atletica applaude Giulia Rigodanza, prima nella “Mezza Maratona del Mediterraneo”, disputatasi in Catalogna. Sabato, intanto, happening biancoceleste a Piazza di Siena con la disputa della Maratona a staffetta.

Il rugby gode di un turno di riposo in attesa dei prossimi impegni (derby con le Fiamme Oro per il Trofeo Eccellenza e Piacenza, in campionato). La pallanuoto prepara l’esordio in A1 contro la corazzata-Brescia (Foro Italico, mercoledì prossimo). Gli Under 18 e 16 dei Marines attendono (campo di Lungotevere Dante, domani dalle ore 13) i Navy Seals Bari in due partite valide per i rispettivi campionati. Ci sarà da divertirsi.

LASCIA UN COMMENTO