di Marco PICCINELLI

LAZIO

Marchetti 6.5: Riesce a tenere il pallone in più d’un’occasione e si prodiga per mantenere inviolata la propria porta, nonostante qualche confusione difensiva e i velocissimi schemi degli abruzzesi
Bastos 6: Commette il galeotto fallo su Caprari in area nella prima frazione di gioco. Prestazione macchiata dall’errore del primo tempo, tuttavia partita giocata bene
de Vrij 6.5: Interpreta correttamente la gara
Radu 7: Suo il gol del due a zero, quello della sicurezza. Complessivamente, partita di sacrificio e interpretata ottimamente
Felipe Anderson 6.5: Primo tempo da dimenticare: la posizione difensiva non aiuta
Parolo 6: Sbaglia un gol a un metro da Bizzarri. Si riscatta solo nella seconda frazione di gioco
Cataldi 6.5: Ottimo sulle palle inattive e sui calci piazzati.
Milinkovic 7: Sblocca la partita con un bel gol, su assist di Felipe Anderson. Già solo questo, gli vale il 7
Lulic 6: Cresce nella seconda frazione di gioco, tuttavia è abbastanza confuso nel primo tempo. E si vede
Immobile 7: Se coadiuvato dai compagni, anche uno solo come Keita nel secondo tempo – ad esempio -, riesce a incidere notevolmente. Troppo solo, di nuovo, nella prima frazione di gioco. Inzaghi non riesce a colmare e affinare questa mancanza.
Djordjevic 6: E’ bravo ma non si applica, non troppo, diciamo.

IL MIGLIORE

Balde Keita 7: Entra e spacca la partita: la sua sostanza è l’aiuto che serve a Ciro Immobile, fin troppo solo nel primo tempo. Le sue giocate sono preziose e il terzo gol arriva  grazie a lui

ALLENATORE

Inzaghi 6: La squadra del primo tempo non è la Lazio necessaria. Ovvero: Immobile è ancora isolato, Lulic non è in partita, qualche confusione di troppo dalle parti della difesa. Lo spazio concesso ai pescaresi, poi, non può essere neanche un una tantum: gli schemi degli ospiti hanno spesso mandato in confusione i biancazzurri, forse troppo. Nella ripresa ogni errore viene sanato e Keita, come detto, spacca la partita. I suoi ritrovano l’offensività necessaria e tre gol arrivano uno dopo l’altro, sia su azione che su palla inattiva.

 

PESCARA

Bizzarri 6.5
Zampano 5.5
Campagnaro 5
Gyomber 5 (49′ Fornasier)
Biraghi 5.5
Memushaj 5.5
Brugman 6
Cristante 6
Verre 6
Benali 5.5 (46′ Manaj)
Caprari 6

ALLENATORE
Oddo 6

LEAVE A REPLY