Buona la prima per l’Under 15 biancoceleste guidata da Mauro Girini. All’esordio in campionato la Lazio classe 2002 espugna il campo San Marco imponendosi sui padroni di casa del Vicenza. Pronti via ed è subito la Lazio a passare in vantaggio al 2’ grazie alla rete di Kammou. Palla al centro e dopo due giri d’orologio Di Chio raddoppia per il 2-0, la partita prosegue a tinte biancocelesti, al 25’ Orlandi cala il tris, si va negli spogliatoi sul 3-0. Si torna in campo per la ripresa ed il Vicenza continua a far fatica, la Lazio al 3’ cala il poker con Gabriele Di Chio, l’ex Lodigiani mette a segno la rete del 4-0 bagnando il suo esordio in biancoceleste con la doppietta personale. La squadra capitolina gestisce al meglio il vantaggio fino al triplice fischio finale e così la Lazio classe 2002 conquista i primi tre punti della stagione.

Nel post partita, mister Girini al portale sslazio.it:

Non posso ritenermi soddisfatto al 100% della squadra perché siamo solo all’inizio e c’è molto da lavorare, ma era importante iniziare bene. Abbiamo avuto un buon approccio alla gara ed abbiamo rischiato ben poco, potevamo chiuderla prima, ma alla fine sono arrivati i tre punti. Durante la partita i ragazzi sono migliorati leggendo bene la partita, si è ridotto lo spazio tra i reparti anche se verso la metà della ripresa siamo un po’ calati di concentrazione e di intensità colpa anche del caldo. Prima partita in un campionato nazionale?E’ stato importante e buono l’approccio dei ragazzi nel loro primo campionato nazionale, siamo stati bravi anche noi a frenare il loro entusiasmo visto anche i lunghi tempi del ritiro pre-gara, è stata una trasferta lunga, ma son i ragazzi sono stati bravi a gestire l’entusiasmo rimanendo lucidi e concentrati. Era importante partire con il piede giusto, adesso andiamo avanti.

LAZIO (4-3-3): Scardetta; Vecchi, Franco, Pica (25’st Ronci), Cornacchia (32’st Paoloni); Tempestelli, Kammou, Francia (32’st Zoppellari); Di Chio (25’st Broso), Cesaroni (10’st Marras), Orlandi (10’st Bertini). A disp.: Caruso, Gioia. All.: Mauro Girini

LASCIA UN COMMENTO