di Fabio BELLI

Stefan De Vrij ha rilasciato delle dichiarazioni al sito olandese “Helden Online“: tornato a ruggire in campo con la Lazio, il difensore sogna di tornare presto a vestire anche la maglia orange.

Si legge nel pezzo: “Stefan de Vrij è pronto ad avere la sua rivincita. Il difensore della Lazio è stato a lungo fuori dal campo a causa di un infortunio alla cartilagine, ma potrebbe ora fare il suo ritorno in Orange.

Dopo un’ottima Coppa del Mondo nel 2014 è passato alla Lazio dal Feyenoord. Il difensore aveva fatto così bene in Brasile, che sembrava poter passare anche in un club più prestigioso di quello biancazzurro. “Dopo la Coppa del Mondo alla Lazio avevano quasi paura che non venissi più” ha raccontato ridendo De Vrij. L’impatto con la Serie A è stato eccellente, ma l’infortunio ha poi bloccato i piani del difensore centrale.

“Ho cercato di recuperare il più velocemente possibile dall’infortunio,” ha spiegato De Vrij, “e alla fine ho accettato di fare un passo indietro per farne tre avanti e guardare al futuro, per recuperare al 100%”

Ora è tornato e spera di tornare al più presto in Nazionale. “E’ stata una grande delusione vedere l’Olanda fuori dai campionati Europei nelle qualificazioni, ma è successo ed è giunto il momento di guardare avanti. Ora ci saranno le gare di qualificazione ai Mondiali e dobbiamo fare in modo di essere lì tra due anni.”

Alla Lazio c’è un rapporto speciale con i connazionali Kishna e Hoedt: “Stiamo molto bene insieme. E’ come una grande famiglia che mi aiuta a superare la mancanza dei miei parenti e degli amici. E’ normale che a volte pensi a loro. Fortunatamente, ci sono molte opportunità di restare contatto con loro e sono sempre felici di venirmi a trovare“.

LEAVE A REPLY