Vittoria e sorpasso in vetta al girone D per la Lazio di Cardone che tocca la doppia cifra nel confronto con L’Aquila, lontana parente della formazione che aveva dato spettacolo all’esordio con il Botev Plovdiv. I biancocelesti dilagano nella prima frazione grazie al pokerissimo del loro numero 9, Serafini, ed alla rete del numero 4, Migliorati. Nella ripresa si arresta la spinta degli aquilotti che vanno a bersaglio altre quattro volte grazie a Marinacci, Castigliani, Florani Mussolini e Visconti.

IL TABELLINO

SS LAZIO-L’AQUILA CALCIO 1927 10-0

MARCATORI: 2’ Serafini (SS Lazio), 5’ Serafini (SS Lazio), 7’ Serafini (SS Lazio), 14’ Serafini (SS Lazio), 20’ Migliorati (SS Lazio), 24’ Serafini (SS Lazio), 38’ Marinacci (SS Lazio), 44’ Castigliani (SS Lazio), 61’ Florani Mussolini (SS Lazio), 70’ Visconti (SS Lazio).
SS LAZIO (4-2-3-1): Di Fusco; Florani Mussolini, Pollini (C), Migliorati, Vitale (36’ Ferrato); Adilardi, Manzo (43’ Visconti); Santilli (36’ Castigliani), Mari (36’ Verdirosi), Marinacci; Serafini. A disp.: Benvenuti, Franco, Ferrato, Soddu, Castigliani. All.: Cardone.
L’AQUILA CALCIO 1927 (5-3-2): Scassa; Lumadei (54’ Del Biondo), Masciocchi (39’ Palmieri), Colangelo, Di Francesco, Cavalcante; Paolucci (52’ Taffo), Consorte (41’ Pietraforte), Ianni D. (36’ Pietrucci); Natrella (C), Mariani (39’ Recchiuti). A disp.: Ciccozzi. All.: Ianni M.

ARBITRO: Picariello di Aprilia.

NOTE: Angoli: 6-0. Recupero: 1’st.

LASCIA UN COMMENTO